Notizie

“Perdersi interamente in Dio con l’amore”: Francesco Saverio Petagna fiamma della divina carità

E' questo il tema scelto dalla madre per i week end di animazione nelle parrocchie di Castellammare di Stabia, che inizieranno il 20 aprile e si concluderanno a giugno, mese in cui ricordiamo il primo ingresso di Mons. Francesco Saverio Petagna nella sua diocesi nel 1850.

Scopo di questi incontri di animazione è quello di "far conoscere il nostro Francesco Saverio Petagna, così come è stato modellato dalla forza della Parola e dal soffio dello Spirito Santo, pastore pronto anche a dar la vita e a vuotar di tutto il sangue le vene per far salve le mie pecorelle, come lui stesso afferma in una lettera al suo clero" (dalla lettera della madre).

Le animatrici di questi incontri si sono incontrate la Domenica delle palme a Roma per una giornata di formazione personale e comunitaria perchè, come ci scriveva la Madre,  "Non possiamo noi sue figlie, che abbiamo accolto il suo carisma di vittima d’amore, non impegnarci a far conoscere l’amore per Dio e per gli uomini che lo ha animato in tutta la sua vita, spesa solo per il Regno e perché gli uomini vivessero nella onestà la loro dignità".

Le riflessioni della giornata si sono snodate su due binari: il primo strettamente spirituale: come una religiosa dei Sacri Cuori vive la settimana santa  , il secondo più pratico è stato un rileggere insieme il profilo di Mons. Petagna.

(cliccando sui sue link si possono leggere i testi delle riflessioni)