Adorazioni Mensili

RICEVERE: un pane donato

L’Eucaristia è il dono più grande di Dio, ma anche il più piccolo; un dono unico e speciale, ma anche racchiuso in qualcosa di molto comune e normale: un pane che dice la straordinarietà dell’amore, ma anche l’ordinarietà della vita. Dio poteva scegliere mille altri modi per farsi presente nella storia dell’uomo come memoriale perenne a cui poter attingere per dare senso alla propria vita e alla propria fede; invece, ha scelto ciò che c’è di più comune e semplice ma anche di più necessario e importante per la vita dell’uomo: il pane.
Come il pane materiale è sempre presente sulle nostre tavole e nutre il corpo, così il pane dell’Eucaristia nutre la vita spirituale ed è sempre pronto per chiunque lo chieda o per coloro che ne sentono il bisogno. Un pane nel quale è racchiusa la presenza sacramentale del Cristo ma anche l’attesa e la speranza di Dio: da quell’incontro si aspetta che cresca la comunione con lui.
Come il frumento deve essere lavorato, schiacciato, amalgamato e cotto per diventare pane, così la mia vita per diventare comunione deve seguire un cammino di ricerca, verifica, confronto, dialogo con Dio che avviene nell’Eucaristia, ma soprattutto nel non meravigliarci che Dio abbia scelto ciò che è piccolo per dire la sua grandezza.

per scaricare l'adorazione clicca qui